ASSOCIAZIONE VALLE ELVO VIVA

GRAZIE!


Dobbiamo un sentitissimo GRAZIE a tutti coloro che in questi mesi ci hanno aiutato nella nostra battaglia contro la realizzazione del 'passante idrico', un tunnel che avrebbe 'captato' le acque del torrente Elvo per portarle nel bacino della diga dell'Ingagna.

 

GRAZIE a tutti perché il 30 ottobre 2012 il Consorzio di Bonifica della Baraggia, ha deliberato di dirottare i fondi destinati alla costruzione del 'passante' verso altre opere di irrigazione a valle dell'invaso di Mongrando. In altre parole, un accantonamento del progetto, in attesa di tempi migliori.

 

E’ certo una bella vittoria, per la nostra associazione ma soprattutto per il nostro territorio, che rischiava di essere devastato da un'opera inutile e costosa.

 

Ma non basta. Ora ci spetta il compito di evitare che tutto ciò possa ripetersi in futuro e di opporci alle altre opere, non meno devastanti dal punto di vista ambientale, che stanno mettendo a rischio la Valle Elvo.

 

Dunque la nostra battaglia continua, con l'obiettivo di arrivare alla definizione del contratto di fiume per l'Elvo e per l'intero bacino del torrente Cervo. E punta ancora più in alto: alla riforma degli ormai inutili Consorzi di Bonifica e, per cominciare, all'unificazione di quelli che insistono sullo stesso bacino idrico, come accade con i Consorzi di Bonifica della Baraggia, dell'Ovest Sesia e dell'Est Sesia.

 
Il torrente Elvo
Pagina Facebook dell'Associazione Valle Elvo Viva Profilo Twitter dell'Associazione Valle Elvo Viva
A chi discende
nello stesso fiume
sopraggiungono
acque sempre nuove.
Eraclito
Creatività e design interfaccia:
Aimitis Design

Codice HTML e CSS:
H&S di Paolo Vallino

Backoffice e software:
Lab080 di Simone Torrisi
X
Appuntamenti
16 Gennaio 2014
04 Novembre 2012